L’Arabia Saudita vista da un diplomatico che è stato anche ambasciatore italiano a Riyadh dal 2005 al 2010: una terra che deve oggi affrontare sfide di straordinaria complessità, fra cui le richieste provenienti dal mondo femminile. In un paese dove oltre ventimila imprese sono di diretta proprietà di donne, arretrati meccanismi di controllo maschili non favoriscono un’efficiente conduzione degli affari e sono un ostacolo dannoso per tutta la società. Le nuove generazioni sfidano a loro volta gli assetti costituiti, compresi quelli religiosi, mettendo in discussione temi un tempo considerati tabù.
Eugenio d’Auria, Veli d’arabia. Il Regno Saudita tra stereotipi e realtà, Egea 2015

 

Leave a reply